"BOOTLEGGERS, ROLL YOUR TAPES"

Questa la frase che, tanti anni, fa Bruce pronunciò rivolgendosi a chi andava ai suoi concerti per registrare audio e video senza averne diritto e richiedere permesso alcuno.

In quel periodo e per gli altri anni a venire, lui, Bob Dylan, Rolling Stones e U2, furono quelli che ricevettero in tal senso le maggiori attenzioni.

Qui di seguito una piccola selezione (solo cinque) dei migliori bootlegs che lo riguardano e che, per certi versi, sono diventati leggendari come lui. 

OVER THE TOP

- Pièce de résistance (Passaic, 1978)

- Live at Winterland (San Francisco, 1978)

I MIEI TOP 

- The Saint, the incident and the Main Point shuffle (Bryn Mawr, 1975)

- Forced to confess (Boston, 1977)

- In the midnight hour (New York, 1980)

- Back to the roots (Milano, 1985)

- Don't look back (Cleveland, 1999)

Tutti quelli del 1978 (soprattutto quelli targati Great Dane e Crystal Cat)

  • Facebook
  • Instagram